Cessione del credito pro soluto: come accelerare i tempi di incasso

Cessione del credito pro soluto: come accelerare i tempi di incasso

Grazie al servizio di invoice trading è possibile oggi concludere la prima cessione pro soluto di un credito commerciale entro sette giorni dalla prima registrazione, rispetto alle diverse settimane richieste da istruttorie bancarie e dai servizi di factoring tradizionale.

Imprese e rating a rischio: i consigli di Studio Temporary Manager

Imprese e rating a rischio: i consigli di Studio Temporary Manager

Alberto Cerini, partner di Studio Temporary Manager Spa, commenta sul nostro blog i risultati dell’analisi sui bilanci di oltre 70 mila aziende italiane e le misure da prendere nell’immediato contro il peggioramento del rating, con un’attenzione particolare ai nuovi strumenti di finanza alternativa.

Liquidità: le imprese tra prestiti “garantiti” e strumenti alternativi

Liquidità: le imprese tra prestiti “garantiti” e strumenti alternativi

Sono numerose le imprese che, pur vedendo calare il proprio fatturato, non hanno richiesto sostegno pubblico per la liquidità e il credito: tra queste ci sono anche i clienti delle piattaforme di invoice trading.

Vendite a credito e pagamenti dilazionati: PMI sempre più sotto pressione

Vendite a credito e pagamenti dilazionati: PMI sempre più sotto pressione

Mentre raddoppia la percentuale di PMI che accetta pagamenti delle fatture oltre i 90 giorni, cresce in maniera significativa la percentuale di quelle che ricorrono alla vendita a credito verso il mercato domestico.

Invoice Trading: oltre un miliardo di euro di finanziamenti alle PMI italiane

Invoice Trading: oltre un miliardo di euro di finanziamenti alle PMI italiane

L’invoice trading sempre più protagonista del settore della finanza alternativa in Italia, secondo i dati raccolti dal terzo quaderno di ricerca sul settore a cura del Politecnico di Milano.

Bilancio di fine anno: per le PMI un aiuto arriva dell’invoice trading

Bilancio di fine anno: per le PMI un aiuto arriva dell’invoice trading

Grazie all’invoice trading, le PMI che si avviano alla chiusura del bilancio d’esercizio possono cedere i crediti commerciali senza aumentare il debito finanziario, nell’ottica di migliorare il rating dell’azienda.

Cresce il rischio di “credit crunch”: quali sono le alternative per le PMI

Cresce il rischio di “credit crunch”: quali sono le alternative per le PMI

L’introduzione di regole più restrittive per le banche sui crediti deteriorati rischia di avere un effetto negativo sull’erogazione del credito verso le PMI: ecco perché è importante conoscere fin da subito le possibili alternative al canale bancario.

Fintech: il futuro passa per l’integrazione con i player non finanziari

Fintech: il futuro passa per l’integrazione con i player non finanziari

È questo uno dei trend emergenti del settore fintech secondo l’ultimo studio di Cb Insight: la collaborazione tra startup e aziende non finanziarie.

Dalla finanza all’economia reale: PIR e invoice trading a confronto

Dalla finanza all’economia reale: PIR e invoice trading a confronto

In attesa della rilancio dei PIR tradizionali e dell’avvio dei PIR alternativi, l’invoice trading consente già oggi alle PMI quotate e non quotate di ricevere liquidità immediata da investitori istituzionali qualificati.

Dai corporate bond all’invoice trading: imprese in cerca di liquidità

Dai corporate bond all’invoice trading: imprese in cerca di liquidità

Emissioni record di obbligazioni da parte delle imprese americane ed europee: per le PMI, tuttavia, la raccolta di liquidità prudenziale in un contesto economico incerto passa necessariamente attraverso altri strumenti, non solo bancari.