Fintech: strumento alternativo o complementare alle banche?

Secondo l’ultimo working paper della Banca dei Regolamenti Internazionali la crescita dei finanziamenti alternativi ha sfiorato gli 800 milioni di dollari nel solo 2019, con importanti indicazioni dal punto di vista del rapporto tra fintech, Big Tech e banche.

Ritardi nei pagamenti delle fatture: dall’Italia al resto del mondo

Quali sono i tempi di pagamento delle fatture nei vari Paesi del mondo e in che modo le imprese stanno provando a reagire grazie all’aiuto del fintech.

PMI: più produttività e occupazione grazie al welfare

Le piccole e medie imprese crescono più rapidamente e creano nuovi posti di lavoro grazie agli investimenti in programmi di welfare, secondo l’ultimo Rapporto Welfare Index PMI di Generali.

PMI: il ritardo nei pagamenti rallenta la ripresa post-Covid

Secondo un report di Anima, federazione della meccanica varia, i ritardi nei pagamenti si aggiungono alla difficoltà di accesso al credito bancario nel frenare la ripresa delle aziende nel post-Covid

La resilienza delle imprese familiari alla prova del cambio generazionale

Più resilienti di altre alla prova del Coronavirus, le imprese familiari devono ora fare i conti con l’ormai prossima scadenza del cambio generazionale: minaccia o opportunità?

Fintech: il futuro passa per l’integrazione con i player non finanziari

È questo uno dei trend emergenti del settore fintech secondo l’ultimo studio di Cb Insight: la collaborazione tra startup e aziende non finanziarie.

Dalla finanza all’economia reale: PIR e invoice trading a confronto

In attesa della rilancio dei PIR tradizionali e dell’avvio dei PIR alternativi, l’invoice trading consente già oggi alle PMI quotate e non quotate di ricevere liquidità immediata da investitori istituzionali qualificati.

PMI: soluzioni modulari e scalabili per accelerare la digitalizzazione

Secondo una ricerca del Politecnico di Milano il gap digitale accumulato in questi anni dalle PMI italiane nei confronti del resto del continente è diventato sempre più ampio: idee e spunti per invertire la rotta.

Cristina Boscolo (Albis): la flessibilità dell’invoice trading per superare il lockdown

CashMe è uno strumento estremamente flessibile e non vincolante per quanto riguarda le cessione dei crediti: parola di Cristina Boscolo, membro del CdA di Albis International e cliente CashMe.

Dai corporate bond all’invoice trading: imprese in cerca di liquidità

Emissioni record di obbligazioni da parte delle imprese americane ed europee: per le PMI, tuttavia, la raccolta di liquidità prudenziale in un contesto economico incerto passa necessariamente attraverso altri strumenti, non solo bancari.