Il fintech cresce ancora, anche nel 2020

Secondo i dati elaborati dal Cambridge Center for Alternative Finance il settore fintech a livello globale ha fatto registrare una crescita del 12% anno su anno, soprattutto nei Paesi dove il lockdown è stato più rigido.

PMI e smart working: risparmiare si può, ma a una condizione

Cresce il numero di aziende che dichiarano di aver riscontrato un importante aumento della produttività dei dipendenti e una riduzione dei costi di esercizio dell’attività, seppur con qualche significativa eccezione.

Liquidità: le imprese tra prestiti “garantiti” e strumenti alternativi

Sono numerose le imprese che, pur vedendo calare il proprio fatturato, non hanno richiesto sostegno pubblico per la liquidità e il credito: tra queste ci sono anche i clienti delle piattaforme di invoice trading.

Anticipo fatture online: le PMI cambiano idea dopo il lockdown

Cresce in tutta Italia il numero di PMI che fanno uso di servizi di anticipo fatture online, secondo gli ultimi dati elaborati dall’Osservatorio Fintech & Insurtech del Politecnico di Milano.

Vendite a credito e pagamenti dilazionati: PMI sempre più sotto pressione

Mentre raddoppia la percentuale di PMI che accetta pagamenti delle fatture oltre i 90 giorni, cresce in maniera significativa la percentuale di quelle che ricorrono alla vendita a credito verso il mercato domestico.

Credit crunch e imprese inadempienti: segnali da non trascurare

L’introduzione delle nuove misure che identificano lo stato di inadempienza delle aziende, molto dibattuta in queste settimane, è uno dei tanti segnali che sembrano preannunciare l’arrivo di un nuovo “credit crunch” per le piccole e medie imprese.

Invoice Trading: oltre un miliardo di euro di finanziamenti alle PMI italiane

L’invoice trading sempre più protagonista del settore della finanza alternativa in Italia, secondo i dati raccolti dal terzo quaderno di ricerca sul settore a cura del Politecnico di Milano.

Bilancio di fine anno: per le PMI un aiuto arriva dell’invoice trading

Grazie all’invoice trading, le PMI che si avviano alla chiusura del bilancio d’esercizio possono cedere i crediti commerciali senza aumentare il debito finanziario, nell’ottica di migliorare il rating dell’azienda.

PMI e sostenibilità: le prospettive su ripresa e merito creditizio

Cresce il numero di piccole e medie aziende che integrano criteri di sostenibilità all’interno delle scelte strategiche e di investimento, in vista di ritorni positivi in termini di immagine e – in un prossimo futuro – anche di merito creditizio.

Finanziamenti alle PMI e liquidità: la velocità è tutto

Mentre il totale della liquidità garantita dallo Stato tramite il Fondo di Garanzia supera il traguardo simbolico dei cento miliardi di Euro, cresce giorno dopo giorno il bisogno di canali di finanziamento immediati e complementari rispetto al credito bancario, soprattutto per le PMI più esposte

Read more…