Reverse factoring, continua la crescita: ecco le soluzioni per le aziende

Reverse factoring, continua la crescita: ecco le soluzioni per le aziende

Secondo i dati più recenti le operazioni di supply chain finance hanno raggiunto nel 2020 il 10% del volume d’affari del mercato del factoring italiano, con oltre il 90% legate alle attività di reverse factoring.

L’invoice trading contro il rischio di eccessivo indebitamento delle imprese italiane

L’invoice trading contro il rischio di eccessivo indebitamento delle imprese italiane

Secondo uno studio Cerved i debiti finanziari delle imprese italiane sono cresciuti di oltre 90 miliardi di euro anno su anno, con oltre 120 mila imprese attualmente a forte rischio di default: ecco come l’invoice trading può sostenere il fabbisogno di liquidità senza tuttavia generare

Read more…

Dalla disruption alla sostenibilità economica: il fintech verso la maturità

Dalla disruption alla sostenibilità economica: il fintech verso la maturità

Secondo il World Fintech Report 2021 di Capgemini gli investitori in aziende fintech sono oggi sempre meno interessati alla “disruption” in quanto tale, e sempre più alla sostenibilità del business.

Per le aziende in concordato preventivo un aiuto arriva dall’invoice trading

Per le aziende in concordato preventivo un aiuto arriva dall’invoice trading

L’invoice trading consente anche alle aziende in concordato preventivo di ottenere liquidità immediata dalla cessione dei crediti commerciali pendenti, senza i vincoli del factoring tradizionale e con tempistiche ridotte per venire incontro alle esigenze delle imprese in difficoltà.

Contratto di cessione del credito: tre aspetti a cui prestare attenzione

Contratto di cessione del credito: tre aspetti a cui prestare attenzione

Il contratto di cessione del credito è un accordo che definisce le modalità attraverso cui un credito commerciale può essere ceduto in cambio di liquidità immediata, con alcune variabili a cui è importante prestare la dovuta attenzione.