Anticipo fatture online: ora si può farlo senza indebitarsi ulteriormente

Anticipo fatture online: ora si può farlo senza indebitarsi ulteriormente

Grazie all’invoice trading le aziende possono oggi effettuare l’anticipo delle fatture online senza aumentare la propria esposizione verso le banche e senza ulteriori segnalazioni in centrale rischi.

Cessione del credito pro soluto: come accelerare i tempi di incasso

Cessione del credito pro soluto: come accelerare i tempi di incasso

Grazie al servizio di invoice trading è possibile oggi concludere la prima cessione pro soluto di un credito commerciale entro sette giorni dalla prima registrazione, rispetto alle diverse settimane richieste da istruttorie bancarie e dai servizi di factoring tradizionale.

Aziende e liquidità: l’invoice trading per ottimizzare il ciclo del circolante

Aziende e liquidità: l’invoice trading per ottimizzare il ciclo del circolante

In un contesto di perdurante crisi economica e difficoltà di accesso al credito da parte delle imprese italiane, l’invoice trading consente oggi di ottenere la liquidità necessaria per ottimizzare il ciclo del circolante.

Fatture non pagate: la nuova geografia dei pagamenti dopo il 2020

Fatture non pagate: la nuova geografia dei pagamenti dopo il 2020

Come cambiano i tempi di pagamento delle fatture delle imprese italiane dopo il 2020, secondo gli ultimi dati elaborati da Cribis nel suo studio annuale, e quali sono le possibili alternative ai ritardi più gravi.

Vendite a credito e pagamenti dilazionati: PMI sempre più sotto pressione

Vendite a credito e pagamenti dilazionati: PMI sempre più sotto pressione

Mentre raddoppia la percentuale di PMI che accetta pagamenti delle fatture oltre i 90 giorni, cresce in maniera significativa la percentuale di quelle che ricorrono alla vendita a credito verso il mercato domestico.

Bilancio di fine anno: per le PMI un aiuto arriva dell’invoice trading

Bilancio di fine anno: per le PMI un aiuto arriva dell’invoice trading

Grazie all’invoice trading, le PMI che si avviano alla chiusura del bilancio d’esercizio possono cedere i crediti commerciali senza aumentare il debito finanziario, nell’ottica di migliorare il rating dell’azienda.

Reverse factoring: un esempio concreto per capire come funziona

Reverse factoring: un esempio concreto per capire come funziona

In che modo il reverse factoring consente alle aziende medie e grandi di migliorare la gestione degli squilibri di cassa e ai fornitori di ricevere liquidità mediata dalla cessione delle fatture.

Cresce il rischio di “credit crunch”: quali sono le alternative per le PMI

Cresce il rischio di “credit crunch”: quali sono le alternative per le PMI

L’introduzione di regole più restrittive per le banche sui crediti deteriorati rischia di avere un effetto negativo sull’erogazione del credito verso le PMI: ecco perché è importante conoscere fin da subito le possibili alternative al canale bancario.

PMI: il ritardo nei pagamenti rallenta la ripresa post-Covid

PMI: il ritardo nei pagamenti rallenta la ripresa post-Covid

Secondo un report di Anima, federazione della meccanica varia, i ritardi nei pagamenti si aggiungono alla difficoltà di accesso al credito bancario nel frenare la ripresa delle aziende nel post-Covid

Factoring: tre motivi per scegliere l’invoice trading

Factoring: tre motivi per scegliere l’invoice trading

Rispetto al factoring, l’invoice trading consente alle imprese una maggiore flessibilità nella cessione dei crediti e non prevede nessuna segnalazione in centrale rischi.